17 Maggio 2015

Anthoine Hubert domina Gara 2 e "prende tutto" a Pau

<it></it><fr></fr><es></es><de></de><pt></pt><ru></ru><ch></ch><en></en>

Un weekend perfetto quello di Anthoine Hubert, che ha dominato dall’inizio alla fine il secondo round stagionale della Formula Renault 2.0 ALPS, di scena sul circuito di Pau.

Le strade della cittadina francese non hanno mai messo in difficoltà il portacolori della Tech 1 Racing, più veloce in entrambe le qualifiche e vincitore delle due gare che si sono svolte questo fine settimana. Nella seconda, il transalpino è rimasto in testa dall’inizio alla fine, rendendo vani gli attacchi dell’inglese Jake Hughes (Koiranen GP), che ha in ogni caso centrato un’ottima seconda posizione. Sul gradino più basso del podio è salito invece un altro francese, Matthieu Vaxiviere (Arta Enginnering) che proprio a Pau nel 2012, anno del suo debutto nell’ALPS, aveva centrato sempre un terzo posto.

Pollice rivolto verso l’alto per l’altro alfiere della Tech 1 Racing, Simon Gachet, terzo in Gara 1 e quarto questa mattina in cui è stato autore di una corsa senza sbavature. A transitare quinto sotto la bandiera a scacchi è stato l’austriaco Stefan Riener, che ha preceduto a sua volta il leader del campionato e compagno di squadra Jack Aitken, anche loro con i colori della Koiranen GP.

Bene anche l’americano Travis Jordan Fischer, che al volante di una monoposto della Cram Motorsport ha preceduto il russo Denis Bulatov (GSK Grand Prix), rispettivamente settimo ed ottavo all’arrivo. Rammarico per Ben Barnicoat (Fortec Motorsports) e Matevos Isaakyan (JD Motorsport), entrambi costretti al ritiro nelle battute iniziali della gara.

LA CRONACA. Al pronti via parte bene ancora una volta Hubert che mantiene il comando delle operazioni, Barnicoat, partito secondo, scivola indietro, mentre Hughes è abile nell’approfittare della situazione per portarsi alle spalle della battistrada. Poco dopo, una contatto mette ko Barnicoat e Isaakyan; entra in pista la safety car. Nel frattempo Ferrer e Vivacqua effettuano una sosta ai box. Allo sventolare della bandiera verde a portarsi dietro a Hubert sono Hughes e Vaxiviere. Al settimo giro James Allen va lungo alla prima curva ed è costretto a ritirarsi.  Dopo una tornata Daniele Cazzaniga esce nello stesso punto di Allen facendo esporre le bandiere gialle nel primo settore. Martin Kodric dopo il rettilineo va in testa coda sfilando dalla quarta alla quattordicesima piazza. Ne approfitta così Gachet che si porta a ridosso del podio.

“Il weekend di Pau è stato davvero perfetto - sono le parole di Anthoine Hubert (al via come “wild card” questo weekend) - Due pole e due vittorie sono il massimo. Mi sono divertito molto, anche perché questo è uno dei tracciati più belli dove un pilota possa correre. Il mio grazie va alla Tech 1 Racing che ha reso tutto questo possibile”. 

Il prossimo appuntamento della Formula Renault 2.0 ALPS è in programma la prossima settimana, il 23-24 maggio, sui saliscendi austriaci del Red Bull Ring. 

Il campionato (top 10): 1. Aitken 75; 2. Riener 66; 3. Hughes 61; 4. Isaakyan 43; 5. Vivacqua 31; 6. Hamprecht 26; 7. Fischer 21; 8. Romanov 18; 9. Ferrer 15; 10. Pronenko 14.