10 Luglio 2019

A Misano "via" alla seconda parte della stagione

<en></en><fr></fr><es></es><de></de><pt></pt><ru></ru><ch></ch><it></it>

Quarto dei sei doppi appuntamenti per la Clio Cup Italia e Clio Cup Press League, che questo fine settimana (13 e 14 luglio) approdano sul circuito di Misano. Come da tradizione, l'autodromo romagnolo ospiterà il monomarca della Fast Lane Promotion prima della pausa estiva, dando nello stesso tempo il "via" alla seconda parte della stagione.

Dopo i primi tre round, davanti a tutti nella classifica generale c'è Felice Jelmini. Il giovane pilota del team Composit Motorsport (grazie ad un terzo posto protagonista nella Clio Cup Open internazionale che si è disputata alla fine di giugno al Paul Ricard, nello stesso weekend del Gran Premio di Francia di Formula 1) è reduce dalla doppia affermazione ottenuta nel più recente round di Monza. Con un totale di quattro vittorie, un secondo ed un terzo posto, il lombardo guida con 31 punti di vantaggio nei confronti di Matteo Poloni, portacolori della Essecorse, finora sempre sul podio, ma ancora in cerca del suo primo successo stagionale.

Poi c'è Filippo Distrutti (NextOneMotorsport), in testa alla classifica Junior, il quale ha conquistato la prima vittoria della sua carriera a Imola, lo scorso maggio, e adesso insegue con 18 lunghezze in meno nei confronti dello stesso Poloni. Assente Fulvio Ferri, primo tra i Gentlemen, al suo posto il team Faro Racing farà debuttare Aldo Cesare Ponti, schierando anche altre due auto per Luigi Luzio e Andrea Mosca. Chi ha fatto bene a Monza, sulla sua pista, di casa è stato "Due", autore di un terzo piazzamento con la vettura dell'Oregon Team. Risultato che sempre a Monza è riuscito a mettere a segno in Gara 1 anche Fabrizio Ongaretto (Composit Motorsport). In cerca di gloria anche Massimiliano Danetti (Essecorse), Lorenzo Vallarino (MC Motortecnica) e Ercole Cipolla (Sirio Motorsport), tra coloro che hanno sicuramente tutte le carte in regola per potere ambire in alto.

A scendere in pista nella Clio Cup Press League, la serie di Renault Italia riservata ai giornalisti che si disputa nello stesso contesto della Clio Cup Italia, saranno questa volta Gianluca Mauriello (Motori Online) e Gianluca Sepe (FormulaPassion.it), entrambi al loro debutto sulla RS 1.6 turbo.

Venerdì sera si inizierà con una singolare sfida, che vedrà due piloti della Clio Cup Italia cimentarsi in una gara (consistente in due giri di pista) in sella ad una "city bike", assieme gli altri protagonisti dei campionati del Gruppo Peroni Race. Sabato si farà invece sul serio con i due turni di prove libere e, a partire dalle ore 15.25, le due sessioni di qualifica della durata di 20 minuti ciascuna utili a definire lo schieramento delle due gare (ognuna di 25 minuti). La prima scatterà domenica mattina alle ore 9, mentre Gara 2 è in programma alle ore 14.55, sempre con il live streaming su renaultsportitalia.it.



Il campionato dopo i primi tre appuntamenti (top 10): 1. Felice Jelmini (Composit Motorsport) 133; 2. Matteo Poloni (Essecorse) 102; 3. Filippo Distrutti (NextOneMotorsport) 84; 4. Fulvio Ferri (Faro Racing) 61; 5. "Due" (Oregon Team) 53; 6. Massimiliano Danetti (Essecorse) 44; 7. Fabrizio Ongaretto (Composit Motorsport) 41; 8. Lorenzo Vallarino (MC Motortecnica) 29; 9. Ercole Cipolla (Sirio Motorsport) e Andrea Mosca (Faro Racing) 17.