16 Giugno 2019

A Monza Felice Jelmini al "quadrato"

<it></it>

Felice Jelmini ha dominato il weekend di Monza, terzo dei sei appuntamenti della Clio Cup Italia. Sulla sua pista di casa, il pilota del team Composit Motorsport, già leader della classifica assoluta, si è presentato con una doppia pole, precedendo in entrambe le sessioni di qualifica il proprio compagno di squadra Fabrizio Ongaretto.

In Gara 1, involatosi al comando, Jelmini c'è rimasto per tutti i 12 giri in programma. Quindi ha concesso il "bis" anche nella seconda gara, portando a quattro in totale il numero dei successi conquistati quest'anno (dopo avere ottenuto anche una vittoria al Mugello e una a Imola) ed estendendo il suo vantaggio in campionato a 31 lunghezze nei confronti di Matteo Poloni, portacolori della Essecorse.

Punti importanti quelli che ha conquistato lo stesso Poloni, due volte secondo, sempre in bagarre con lo stesso Ongaretto e con "Due" (Oregon Team), che nella prima gara hanno occupato nell'ordine la terza e quarta posizione davanti a Lorenzo Vallarino (MC Motortecnica).

Weekend negativo invece per Fulvio Ferri (Faro Racing), sempre nel gruppo di testa nei due round d'apertura, autore di un ritiro e di un settimo piazzamento. Un incidente nelle prove libere ha condizionato in parte il weekend di Filippo Distrutti; il giovane umbro della NextOneMotorsport, costretto ad avviarsi da oltre metà schieramento, si è reso autore di una doppia rimonta che gli ha permesso di centrare un settimo ed un sesto posto.

Ancora bene "Due" nella seconda gara, quando è salito sul gradino più basso del podio, precedendo un velocissimo Ercole Cipolla (Sirio Motorsport), con Max Danetti quinto al volante della seconda vettura della Essecorse.

Positiva la prova dei due giornalisti della Clio Cup Press League di Renault Italia. In Gara 1 Riccardo Scarlato di On-Race TV ha concluso 14°. Una posizione davanti ha terminato invece in Gara 2 Marco Congiu, di Motorsport.com, al suo debutto assoluto nella serie.

Due gare ricche di agonismo, quelle che ha offerto in definitiva il circuito brianzolo, con tanti avvicendamenti e protagonisti. Adesso seguirà quasi un mese di pausa, per poi riprendere il "discorso" a Misano, nel fine settimana del 13 e 14 luglio.


La classifica dopo 6 gare (top 10): 1. Felice Jelmini (Composit Motorsport) 133 punti; 2. Matteo Poloni (Essecorse) 102; 3. Filippo Distrutti (NextOneMotorsport) 84; 4. Fulvio Ferri (Faro Racing) 61; 5. "Due" (Oregon Team) 53; 6. Massimiliano Danetti (Essecorse) 44; 7. Fabrizio Ongaretto (Composit Motorspot) 41; 8. Lorenzo Vallarino (MC Motortecnica) 29; 9. Ercole Cipolla (Sirio Motorsport) e Andrea Mosca (Faro Racing) 17.