22 Maggio 2019

A Imola questo weekend il secondo "ciak" della stagione

<en></en><fr></fr><es></es><de></de><pt></pt><ru></ru><ch></ch><it></it>

Due differenti vincitori nelle due gare del Mugello: era iniziata così, a metà aprile, la stagione 2019 della Clio Cup Italia. Dopo più di un mese, la serie della Fast Lane Promotion riservata alle veloci berline RS 1.6 turbo torna in pista. E con essa anche la Clio Cup Press League, il “campionato nel campionato” di Renault Italia, che vede al via due giornalisti per ciascun weekend.

Ad ospitare questo fine settimana (25 e 26 maggio) il secondo appuntamento del calendario sarà la pista di Imola. Sugli oltre 4,9 chilometri del tracciato del Santerno, si rinnoverà innanzi tutto la sfida tra il leader della classifica Felice Jelmini (Composit Motorsport) e Matteo Poloni (Essecorse), attualmente distanziati di dieci lunghezze e proprio al Mugello nell’ordine protagonisti in Gara 2 di un arrivo in volata da “antologia”, con soli quattro millesimi di secondo a separare i due. Una vittoria dunque per Jelmini e una per Fulvio Ferri, che in Toscana si era imposto con i colori del team Faro Racing in Gara 1 ed il quale adesso segue terzo nella graduatoria generale, a due lunghezze dallo stesso Poloni, e comanda la classifica Gentlemen.

Dietro di loro c’è uno dei giovanissimi, ovvero Filippo Distrutti, 21 anni appena compiuti, in forze alla NextOneMotorsport e immediatamente sul podio, nonché leader tra i piloti Junior. Poi un veterano, “Due”, finora autore di un quinto e un sesto posto con l’Oregon Team che schiera anche una vettura per Francesca Raffaele, unica “lady” al via. Un parterre vario e certamente interessante quello di Imola, con Explorer Motorsport, MC Motortecnica e Siro Motorsport a completare la rosa delle squadre presenti. Una novità è quella del torinese Andrea Ricca, che completerà i ranghi del team campione 2018 Faro Racing, andando ad affiancare appunto Ferri e Andrea Mosca.

Grande attesa c’è anche per il secondo appuntamento della Clio Cup Press League. A Imola toccherà ad Alberto Bergamaschi, in rappresentanza di Autotecnica e Safe-Drive, e al vicecampione in carica Stefano Cordara (La Gazzetta dello Sport e Red-Live), entrambi già con un’esperienza nel monomarca, alternarsi al volante della vettura di Renault Italia Press League by Oregon Team.

La sfida di questo weekend inizierà sabato mattina con i due turni di prove libere da mezzora ciascuno, con il semaforo verde alle ore 9 e alle 11.50. Dalle 17.35 “via” ai due turni di qualifica di 20 minuti ciascuno, utili a definire lo schieramento delle due gare e ad assegnare il trofeo RCI Banque messo in palio per la pole position. RCI Banque è main sponsor sulla vettura della “Press League”.

La prima delle due gare di 25 minuti scatterà domenica mattina alle ore 10.15, con Gara 2 alle 16.20, entrambe con il live-streaming su renaultsportitalia.it.