03 Novembre 2018

Felice Jelmini conquista al Paul Ricard l'ultima pole position della Clio Cup Italia 2018

<en></en><fr></fr><es></es><de></de><pt></pt><ru></ru><ch></ch><it></it>

Saranno Bostjan Avbelj e Felice Jelmini a partire in pole nelle ultime due gare della stagione. Sul circuito francese del Paul Ricard, questo weekend sede del settimo e conclusivo appuntamento della Clio Cup Italia, il pilota sloveno della Lema Racing ha messo tutti dietro nella sessione di qualifica di venerdì pomeriggio. Poi, questa mattina, è stato il turno del giovane portacolori del team Composit Motorsport, che arriva a quest'ultimo round nelle vesti di "inseguitore", con 39 punti da recuperare nei confronti del leader della classifica assoluta Simone Di Luca.

Con la pioggia caduta fino a pochi minuti dall'inizio della Q2 ed il sole che ha fatto capolino solo in extremis, Jelmini ha subito sferrato la sua zampata vincente e, assieme allo stesso Avbelj (autore in questa occasione del secondo responso, a 438 millesimi dalla vetta), è stato l'unico a scendere sotto il tetto di 2'42" e scatterà pertanto per due volte dalla prima fila.

Solo alla fine Di Luca, che ha preferito adottare una tattica piuttosto prudente, è risalito in terza posizione con la vettura del team Faro Racing. Dietro di lui, a tempo praticamente scaduto, Max Danetti (MC Motortecnica) ha scavalcato Luca Rangoni, il quale dividerà la terza fila con il compagno di squadra della Essecorse, Matteo Poloni.

Bene Thomas Leung (settimo, ma trasparente ai fini della classifica), uno dei protagonisti della Clio Cup China che in questa circostanza è inserita nello stesso schieramento della serie tricolore. Dietro all'asiatico hanno completato nell'ordine la "top 10", Lorenzo Vallarino (MC Motortecnica), "Due" (Oregon Team) e il vincitore della Clio Cup Press League 2018, Emiliano Perucca Orfei di Automoto.it, al volante della RS 1.6 turbo di Renault Italia.

La prima delle due gare della durata di 25 minuti è in programma questo pomeriggio alle ore 15.25. Gara 2 scatterà invece domani alle ore 10.50. Sempre domani, dalle ore 14.00 alle 14.30, si svolgeranno le qualifiche della Finale Internazionale, che scatterà alle ore 16.30 e si disputerà in una gara unica. Tutto l’evento sarà trasmesso in live streaming con il commento in italiano sul canale YouTube della FastLanePromotion.



La classifica dopo 12 gare: 1. Simone Di Luca (Faro Racing) 196; 2. Felice Jelmini (Composit Motorsport) 157; 3. Bostjan Avbelj (Lema Racing) 132; 4. Matteo Poloni (Essecorse) 106; 5. Luca Rangoni (Essecorse) 92; 6. Massimiliano Danetti (MC Motortecnica) 77; 7. Christian Mancinelli (Melatini Racing) 62; 8. Filippo Distrutti (NextOneMotorsport) 59; 9. Lorenzo Vallarino (MC Motortecnica) 57; 10. "Due" (Oregon Team) 40.