16 Settembre 2018

Felice Jelmini vince la prima manche di Imola

<it></it>

A Imola si è appena conclusa la prima gara della Clio Cup Italia, vinta dal giovane Felice Jelmini. Il pilota della Composit Motorsport, patito dalla pole conquistata nella prima qualifica del sabato, non ha avuto vita facile durante l’intero corso della gara, in cui continui colpi di scena hanno tenuto gli appassionati della serie con il fiato sospeso fino alla bandiera a scacchi.

A salire sul secondo gradino del podio è stato Massimiliano Danetti (MC Motortecnica) autore di una prestazione dalla condotta perfetta. Terzo il vincitore virtuale della gara Bostjan Avbelj, transitato primo al termine della corsa e successivamente penalizzato con cinque secondi a causa di un taglio di pista. A chiudere quarto è stato Matteo Poloni (Essecorse), anche lui penalizzato con cinque secondi per un contatto nei confronti dello stesso Jelmini mentre erano in lotta per le prime posizioni.

Un buon quinto posto è arrivato per l’alfiere della Nextone Motorsport Filippo Distrutti, che ha preceduto il leader Simone Di Luca (Faro Racing). Il “driver” romano, autore di una bella rimonta che lo ha visto risalire dalla settima piazza fino a lottare per le posizioni di testa, è stato successivamente penalizzato sempre con cinque secondi per un contatto con Jelmini.

Buona la prestazione di Emiliano Perucca Orfei (Automoto.it), che ha dimostrato di avere un buon passo sul tracciato del Santerno. Un testacoda però lo ha fatto sfilare indietro costringendolo ad un’impegnativa rimonta fino alla nona posizione, che attualmente vale il primato della Clio Cup Press League.

Rammarico per Luca Rangoni (Essecorse), partito dalla prima fila e costretto al ritiro al primo giro dopo esser stato toccato dalla RS 1.6 turbo di Avbelj.
     
Gara 2 della Clio Cup Italia è in programma questo pomeriggio alle ore 15.25 in diretta streaming sul sito internet www.renaultsportitalia.it.