30 Giugno 2018

A Monza Di Luca e Jelmini in pole nel quarto appuntamento della Clio Cup Italia

<en></en><fr></fr><es></es><de></de><pt></pt><ru></ru><ch></ch><it></it>

Simone Di Luca (Faro Racing) e Felice Jelmini (Composit Motorsport) sono risultati i più veloci al termine delle due sessioni di qualifica di Monza, nel quarto dei sette doppi appuntamenti della Clio Cup Italia. Per Di Luca si è trattato della sua terza pole consecutiva dopo le due ottenute nel precedente round di Vallelunga. Il romano, che giunge sul circuito brianzolo nelle vesti di leader della classifica, ha stabilito il migliore responso di 2'11"790. Terza pole anche per Jelmini, dominatore delle due qualifiche di Misano ed attualmente secondo in campionato con 27 punti da recuperare.

Un primo turno "tiratissimo" quello che si è svolto a Monza, con Di Luca davanti a tutti fino a 25 secondi dallo scadere del tempo utile, quando Luca Rangoni è riuscito a piazzare al comando la vettura del team Essecorse per appena 18 millesimi. Ma il romano nel suo ultimo giro è riuscito a replicare, riportandosi così al comando. Terzo tempo per il rientrante Massimiliano Pedalà, che in Gara 1 verrà affiancato in seconda fila dal compagno di squadra Jelmini. Quinto e sesto responso rispettivamente per Bostjan Avbelj (Lema Racing) e Matteo Poloni (Essecorse). Bene anche "Due", pure lui al suo rientro con l'Oregon Team, che ha stabilito il settimo tempo precedendo a sua volta Massimiliano Danetti, Lorenzo Vallarino (entrambi con la MC Motortecnica) e Max Ciocca (Melatini Racing). Domani "Due" dovrà però scontare due posizioni sulla griglia della prima gara per avere tagliato per due volte il traguardo. Quattro invece le posizioni che sarà costretto a pagare Poloni, in merito alla decisione presa dopo la seconda gara di Vallelunga.

Jelmini è stato abile a sfruttare le scie nel secondo turno, "stampando" il tempo di 2'11"260 e precedendo per soli sette millesimi Pedalà. Una prima fila firmata pertanto tutta Composit Motorsport, con Matteo Poloni in questa circostanza terzo con la Essecorse e Di Luca quarto. In evidenza ancora Avbelj, quinto davanti a Rangoni, Danetti, "Due", la coppia della Faro Racing, Davide Casetta e Ercole Cipolla che hanno completato la "top 10".

Nella Clio Cup Press League di Renault Italia bene al debutto il giornalista Riccardo Scarlato (On-Race TV), 17° nella Q1 prima di lasciare il volante al suo collega Alberto Bergamaschi (Auto Tecnica), che nel secondo turno ha chiuso due posizioni più avanti.

Domani la prima delle due gare della durata di 25' prenderà il via alle ore 9, con Gara 2 in programma alle ore 16.45. Diretta streaming per entrambe su renaultsportitalia.it.


La classifica dopo 6 gare: 1. Simone Di Luca (Faro Racing) 105; 2. Felice Jelmini (Composit Motorsport) 78; 3. Bostjan Avbelj (Lema Racing) 62; 4. Matteo Poloni (Essecorse) 60; 5. Christian Mancinelli (Melatini Racing) 52; 6. Guglielmo Pipolo (Essecorse) 38; 7. Filippo Distrutti (NextOneMotorsport) 37; 8. Andrea Mosca (Faro Racing) 32; 9. Massimiliano Danetti (MC Motortecnica) 25; 10. Luca Rangoni (Essecorse) e Giacomo Trebbi (Explorer Motorsport) 22.