27 Giugno 2018

A Monza spettacolo annunciato nella Clio Cup Italia e Clio Cup Press League

<en></en><fr></fr><es></es><de></de><pt></pt><ru></ru><ch></ch><it></it>

Sarà il “tempio della velocità” per eccellenza ad ospitare questo fine settimana il quarto dei sette appuntamenti della Clio Cup Italia, nel cui contesto scenderanno in pista anche i protagonisti della Clio Cup Press League di Renault Italia. Sul circuito di Monza è ancora spettacolo annunciato nel monomarca riservato alle veloci berline RS 1.6 turbo, con 24 piloti attesi al via.

Davanti a tutti in campionato c’è ancora Simone Di Luca. Il romano del team Faro Racing, dopo un weekend “interlocutorio” a Vallelunga, è intenzionato a confermare la propria leadership che ha costruito centrando tre successi di fila nei primi due round del Mugello e di Misano (dove ha raccolto anche un secondo posto). Alle sue spalle Felice Jelmini, che sul tracciato romano a inizio mese ha messo a segno la sua seconda vittoria di questa stagione. Il giovane pilota della Composit Motorsport deve recuperare 27 punti e arriverà in Brianza con 16 lunghezze di vantaggio nei confronti dello sloveno Bostjan Avbelj (Lema Racing) e ancora due in più su Matteo Poloni (Essecorse), rispettivamente terzo e quarto nella classifica assoluta.

Cinque piloti di altrettanti team differenti nelle prime posizioni, con Christian Mancinelli che segue subito dietro con l’obiettivo di bissare la sua prima affermazione messa a segno con i colori della Melatini Racing proprio a Vallelunga. Occhi puntati anche su Guglielmo Pipolo e Luca Rangoni, entrambi al via con la Essecorse, e Filippo Distrutti (NextOneMotorsport), tutti e tre finora sul podio.

Ma a Monza ci saranno anche delle novità. Cominciando dal ritorno di “Due” (Oregon Team), “Saetta McQueen” (Faro Racing) e Massimiliano Ciocca (Melatini Racing), mentre Aldo Galvagni farà il suo esordio con la Essecorse.

Nella Clio Cup Press League, la serie di Renault Italia riservata ai giornalisti, a disputare una gara a testa in questa occasione saranno Alberto Bergamaschi (Auto Tecnica) e Riccardo Scarlato (On-Race TV). Per il primo si tratterà di un rientro, dopo avere preso parte alla tappa del Mugello dello scorso anno che ha coronato con un ottimo sesto posto assoluto. Esordio invece sulla sua “pista di casa” per Scarlato.

Sabato si inizierà con i due turni di prove libere della durata di mezzora ciascuno. Dalle ore 17.50 “via” con le qualifiche, che si articoleranno su due sessioni di 15’ utili a definire lo schieramento delle due gare. La prima di esse scatterà domenica alle ore 9, mentre Gara 2 è in programma alle ore 16.45. Entrambe si svolgeranno sulla durata di 25’, con la diretta streaming su renaultsportitalia.it.

 

La classifica dopo 6 gare: 1. Simone Di Luca (Faro Racing) 105; 2. Felice Jelmini (Composit Motorsport) 78; 3. Bostjan Avbelj (Lema Racing) 62; 4. Matteo Poloni (Essecorse) 60; 5. Christian Mancinelli (Melatini Racing) 52; 6. Guglielmo Pipolo (Essecorse) 38; 7. Filippo Distrutti (NextOneMotorsport) 37; 8. Andrea Mosca (Faro Racing) 32; 9. Massimiliano Danetti (MC Motortecnica) 25; 10. Luca Rangoni (Essecorse) e Giacomo Trebbi (Explorer Motorsport) 22.