06 Maggio 2018

A Misano Simone Di Luca ingrana la terza

<it></it>

La prima delle due gare del secondo appuntamento di Misano della Clio Cup Italia, ha confermato nelle vesti di leader Simone Di Luca. Terzo successo di fila per il pilota romano del team Faro Racing, che dopo avere monopolizzato il primo doppio round del Mugello, si è confermato vero mattatore della serie riservata alle veloci berline RS 1.6 Turbo.

Grande rientro per Guglielmo Pipolo, già in evidenza nel primo turno di qualifica quando ha fatto segnare il quarto migliore responso e poi secondo con la prima delle vetture del team Essecorse davanti al suo compagno di squadra Matteo Poloni che ha così completato il podio. Buon quarto posto di Christian Mancinelli (Melatini Racing), sempre nel gruppo di testa, con il poleman Felice Jelmini (Composit Motorsport) alla fine quinto e Andrea Mosca (Faro Racing) poco più distanziato.

Al pronti via tutto regolare per Jelmini, che ha mantenuto il comando sebbene insidiato da Di Luca. Subito una posizione guadagnata per Pipolo, sfilato terzo davanti a Poloni, a sua volta pressato anche da Mancinelli. Con i primi cinque in trenino a fare il passo, è stato Mosca a guidare nelle fasi iniziali il resto del gruppo attestandosi sesto. Al secondo giro Di Luca ha passato Jelmini e si è portato in testa. Jelmini è invece scivolato terzo dietro a Pipolo, prima di venire passato anche da Poloni ed ingaggiare un bel duello con Mancinelli risoltosi definitivamente a favore di quest'ultimo a una decina di minuti dallo scadere del tempo. Nel frattempo Di Luca ha continuato a controllare Pipolo, preservando la prima posizione. Bene più indietro lo sloveno Bostjan Avbelj (Lema Racing), che dalla sedicesima posizione iniziale si è progressivamente portato settimo, collocandosi alle spalle di Mosca.

Ottimo il debutto di Giacomo Trebbi; il pilota del team Explorer Motorsport è scattato da metà schieramento ed ha concluso ottavo (con 23 vetture in pista), davanti a Fabrizio Ongaretto (Composit Motorsport) e Massimiliano Danetti (MC Motortecnica), che hanno completato la "top 10".

In continua progressione la condotta di Alberto Sabbatini di Autosprint, il primo dei due giornalisti che a Misano si dividono la vettura della Clio Cup Press League di Renault Italia, il quale ha concluso più indietro ma a pieni giri. In Gara 2 sarà Andrea Brambilla di Ruote in Pista a prendere il suo posto; Gara 2, sempre della durata di 25', che prenderà il via questo pomeriggio alle ore 16.55 e verrà proposta in live streaming sul sito internet www.renaultsportitalia.it.