29 Maggio 2018

Clio Cup Italia e Clio Cup Press League approdano a Vallelunga

<en></en><fr></fr><es></es><de></de><pt></pt><ru></ru><ch></ch><it></it>

Terzo round per la Clio Cup Italia, che questo fine settimana (2 e 3 giugno) approda sul circuito romano di Vallelunga. Con sei differenti piloti ad alternarsi sul podio nei primi due appuntamenti, il monomarca riservato alle berline RS 1.6 turbo è pronto ad offrire nuove chiavi di lettura.

Di certo sulla propria pista di casa a fare di tutto per mantenere salda la sua leadership di campionato ci sarà Simone Di Luca. Il pilota del team Faro Racing ha messo a segno tre affermazioni di fila, prima di cedere il “trono” a Felice Jelmini, che ha rotto il ghiaccio centrando la sua prima vittoria della stagione nella più recente gara di Misano, dove ha anche firmato una doppia pole con la vettura della Composit Motorsport, confermandosi inoltre al comando della classifica Junior. Nell’assoluta, a separare Di Luca da Jelmini ci sono attualmente 40 lunghezze, neppure troppe con un bottino massimo di 50 punti a weekend. Subito dietro, in “agguato” il veloce Matteo Poloni, tre volte su quattro nelle prime tre posizioni e a sua volta autore di due pole nella tappa inaugurale del Mugello, dove ha anche ottenuto con i colori della Essecorse un miglior secondo posto finale. Lo segue a ruota il suo compagno di squadra Guglielmo Pipolo.

Una “sorpresa” potrebbe arrivare dallo sloveno Bostjan Avbelj (Lema Racing), così come da Christian Mancinelli, al suo primo anno nel monomarca della Fast Lane Promotion con il team Melatini Racing, i quali hanno entrambi già dimostrato di essere agevolmente in grado di ambire alle posizioni di vertice. Assieme a loro anche tanti altri, come il giovane Filippo Distrutti (NextOneMotorsport) o Andrea Mosca, sempre con Faro Racing leader tra i Gentleman davanti ai mai domi Massimiliano Danetti (MC Motortecnica) e Paolo Felisa (Composit Motorsport), entrambi secondi a pari punteggio. Senza considerare che al via con la Essecorse ci sarà nuovamente un fuoriclasse del calibro di Luca Rangoni, indubbiamente poco fortunato in Romagna.Tra le novità va segnalato il debutto assoluto di Ercole Cipolla con la Melatini Racing.

In pista anche i due giornalisti che prendono parte alla Clio Cup Press League, il trofeo di Renault Italia riservato appunto ai rappresentanti della stampa specializzata, in azione con la vettura by Oregon Team. Occhi puntati a Vallelunga su Gaetano Cesarano (Motori.it) e Stefano Cordara (La Gazzetta dello Sport e Red-Live.it), entrambi alla loro prima esperienza nel campionato.

Sabato mattina sono in programma le due sessioni di prove libere da mezzora ciascuna; quindi, dalle ore 18.10, i due turni di qualifica di 20’. Domenica la prima delle due gare di 25’ scatterà alle ore 10.20, con il via di Gara 2 alle 18.25, sempre con la diretta streaming sul sito internet www.renaultsportitalia.it.

 

La classifica dopo 4 gare: 1. Simone Di Luca (Faro Racing) 93; 2. Felice Jelmini (Composit Motorsport) 53; 3. Matteo Poloni (Essecorse) 50; 4. Guglielmo Pipolo (Essecorse) 30; 5. Bostjan Avbelj (Lema Racing) 29; 6. Christian Mancinelli (Melatini Racing) 27; 7. Andrea Mosca (Faro Racing) 26; 8. Filippo Distrutti (NextOneMotorsport) 22; 9. Paolo Felisa (Composit Motorsport) 18; 10. Massimiliano Danetti (MC Motortecnica) 13.