16 Luglio 2017

Rinaldi vince a Misano Gara 2 e conquista punti importanti per il campionato

<en></en><fr></fr><es></es><de></de><pt></pt><ru></ru><ch></ch><it></it>

Terzo successo per Nicola Rinaldi, che a Misano ha conquistato la vittoria in Gara 2 recuperando punti importanti nei confronti del leader della classifica Gustavo Sandrucci (adesso davanti per sole cinque lunghezze), che a sua volta si era imposto sabato in Gara 1. Il pilota della Essecorse, già più veloce nelle qualifiche, ha preceduto al traguardo Davide Nardilli (Melatini Racing) e Felice Jelmini (Composit Motorsport).

Con Rinaldi in pole position, Gara 2 ha vissuto una partenza movimentata. Al pronti via Jelmini ha infatti provato ad infilarsi all'interno, rimanendo tuttavia alle spalle del campano, mentre ad avere il migliore guizzo è stato Nardilli, che alla prima curva si è portato al comando scattando bene dalla seconda fila. Sandrucci invece ha mantenuto la quarta posizione. All'inizio del terzo giro Rinaldi è ritornato in testa, mentre Sandrucci ha passato lo stesso Jelmini andando ad occupare il terzo posto prima di finire per girarsi, retrocedendo nono ed iniziando da allora una rimonta. A questo punto la lotta per la seconda posizione ha visto protagonisti nell'ordine Nardilli, Jelmini, Matteo Poloni e Daniele Pasquali. A meno di cinque minuti dalla bandiera a scacchi, un contatto innescato da Massimiliano Danetti, poi penalizzato di 25", ha messo fuori gioco Sandrucci e Poloni. Quasi contemporaneamente Jelmini ha passato Nardilli, ma nello stesso tempo gli è stato esposto il cartella della penalità di cinque secondi per un'irregolare procedura di partenza ed è virtualmente tornato terzo. Ottima la rimonta di Filippo Distrutti, alla sua prima uscita sul tracciato romagnolo e alla fine quarto.

Nonostante un drive through che ha dovuto scontare in seguito a un contatto, Alessandro Vai (il giornalista del Corriere dello Sport che in questa occasione ha preso parte assieme a Francesco Pelizzari di Automobilismo alla Clio Cup Press League) ha potuto classificarsi tredicesimo.

Gara 3 prenderà il via alle ore 16.55, con la diretta in live streaming su www.renaultsportitalia.it.