05 Novembre 2015

Aitken e Hughes in evidenza al Motorland Aragon nel test premio con la Formula Renault 3.5

<it></it><fr></fr><es></es><de></de><pt></pt><ru></ru><ch></ch><en></en>

È stata una giornata estremamente proficua, quella di mercoledì 4 novembre, che ha visto il neo-campione della Formula Renault 2.0 ALPS, Jack Aitken, ed il suo compagno di squadra del team Koiranen GP, Jake Hughes, quest’anno secondo nel campionato riservato alle monoposto 2 litri, scendere in pista sul circuito spagnolo del Motorland Aragon per svolgere il test-premio al volante della Formula Renault 3.5. Un giusto riconoscimento per i due piloti britannici, protagonisti nel corso della stagione e che anche in questa circostanza non hanno mancato di mettersi in evidenza.

A fare bene, in particolare, è stato il secondo dei due, che ha avuto la possibilità di girare con una delle vetture del team Strakka Racing, facendo segnare nel turno del pomeriggio il secondo migliore responso assoluto di 1’41”545, a soli quattro centesimi dalla “pole” del russo Matevos Isaakyan, anch’egli in arrivo dalla Formula Renault 2.0 ALPS.

Poco più indietro Jack Aitken, che nel 2015 ha conquistato anche il titolo dell’Eurocup Formula Renault 2.0 ed il quale si è visto per l’occasione in azione con la Arden Motorsport.

Nel complesso si è comunque trattato per entrambi di una prima vera presa di contatto importante con una categoria di livello superiore, nell’ottica del percorso che dalla serie della Fast Lane Promotion tende a condurre verso i piani più alti del motorsport.

«In generale è stata un’ottima prima giornata di prove, qui al Motorland Aragon. Ho potuto imparare molte cose e sono particolarmente soddisfatto. Il meglio, adesso, deve venire…» - ha commentato il campione in carica della Formula Renault 2.0 ALPS, Jack Aitken.

«Che dire… giornata fantastica, grande lavoro sul set-up della vettura, tanta esperienza in più acquisita. Nella mattinata sono stato subito tra i più veloci e alla fine ho concluso con il secondo miglior tempo assoluto, ad appena 0”040 dal primo! Un grosso grazie da parte mia va a Renault Sport e agli organizzatori della Formula Renault 2.0 ALPS, per questa fantastica opportunità che mi è stata data» - sono state invece le parole di Jake Hughes.