02 Dicembre 2014

Test no-stop per GSK Grand Prix

<it></it><fr></fr><es></es><de></de><pt></pt><ru></ru><ch></ch><en></en>

Dieci giorni di test in meno di due mesi per la GSK Grand Prix, che sta già lavorando per la prossima stagione. La squadra di Sergio Cane è scesa in pista a fine ottobre sul circuito austriaco del Red Bull Ring, per poi trasferirsi sulle piste di Spa, Motorland Aragon, Barcellona e nuovamente Alcaniz.

“Abbiamo iniziato a portare avanti il nostro programma per il 2015, girando con diversi piloti. Il prossimo sarà per noi il quarto nella Formula Renault 2.0 ALPS e vogliamo arrivare pronti al cento per cento a questo importante traguardo” - sono state le parole del team manager piemontese.

A provare con la GSK Grand Prix sono stati, tra gli altri, il 16enne russo Denis Bulatov, Alessio Lorandi (in assoluto fra i più veloci ad Alcaniz) e Daniele Cazzaniga, intenzionato a ripresentarsi al via del campionato dopo avervi fatto il suo debutto nel 2013.

“Bulatov ha già completato sei giorni di test e tornerà in pista per svolgere altre due giornate di prove nelle prossime settimane. Cazzaniga è ormai per noi un volto noto. Nella Formula Renault 2.0 ALPS siamo presenti dal 2012. Stiamo lavorando duro per fare definitivamente un salto di qualità e puntare al “top” fin dalla stagione ventura” - ha aggiunto Cane.