08 Giugno 2014

Leclerc sul podio, Barnicoat penalizzato retrocede quarto

<it></it><fr></fr><es></es><de></de><pt></pt><ru></ru><ch></ch><en></en>

Cambia la classifica della seconda gara di Spa della Formula Renault 2.0 ALPS. Ad un’attenta analisi delle immagini relative all’ultimo giro, i commissari sportivi hanno riscontrato un’irregolarità da parte di Ben Barnicoat, che aveva tagliato il traguardo terzo.

L’inglese del team Fortec Motorsports, reo di avere oltrepassato con tutte e quattro le ruote della sua monoposto i limiti della pista, è stato penalizzato di 2” come previsto dal regolamento. In conseguenza di ciò, ad essere classificato terzo è stato il suo compagno di squadra Charles Leclerc, mentre Barnicoat è scivolato quarto.


Gara 1 (top 5): 1. Nyck de Vries NDL (Koiranen GP) 10 giri, 28’29”072; 2. Matevos Isaakyan RUS (JD Motorsport) 0”344; 3. Charles Leclerc MC (Fortec Motorsports) 1”637; 4. Luke Chudleigh CAN (Tech 1 Racing) 2”961; 5. Akash Nandy MAL (Tech 1 Racing) 4”349.

Gara 2 (top 5): 1. Nyck de Vries NDL (Koiranen GP) 12 giri, 28’06”739; 2. Matevos Isaakyan RUS (JD Motorsport) 12”450; 3. Charles Leclerc (Fortec Motorsports) 19”891; 4. Ben Barnicoat (Fortec Motorsports) 21”438;; 5. Raoul Owens (Mark Burdett Motorsport) 22”353.

Campionato (top 10): 1. Nyck de Vries NDL (Koiranen GP) 180; 2. Matevos Isaakyan RUS (JD Motorsport) 104; 3. Charler Leclerc MC (Fortec Motorsports) 80; 4. George Russell GBR (Koiranen GP) 77; 5. Simon Gachet FRA (Arta Engineering) 62; 6. Dario Capitanio ITA (BVM Racing) 33; 7. Alessio Rovera ITA (Cram Motorsport) 32; 8. Sebastien Morris GBR (Fortec Motorsports) 31; 9. Luke Chudleigh CAN (Tech 1 Racing) e Alex Bosak POL (Prema
Powerteam) 28.

Tutte le classifiche complete sono disponibili sul sito internet www.renaultsportitalia.it