06 Giugno 2014

A Spa terza pole per Nyck de Vries nella F.Renault 2.0 ALPS

<en></en><fr></fr><es></es><de></de><pt></pt><ru></ru><ch></ch><it></it>

Nyck de Vries firma a Spa la sua terza pole della stagione nella Formula Renault 2.0 ALPS. L’olandese del team Koiranen GP, attuale leader della classifica, ha stabilito il “tempone” di 2’18”041 nella sessione di qualifica riservata al secondo gruppo, dopo che il giovanissimo russo Matevos Isaakyan (JD Motorsport), reduce dal doppio successo del Red Bull Ring di due settimane fa, aveva messo tutti dietro nel primo turno.

La prima delle due gare del weekend, in programma domani mattina, vedrà pertanto i primi due piloti del campionato scattare entrambi dalla prima fila. Subito dietro c’è il monegasco della Fortec Motorsports, Charles Leclerc, assieme a de Vries l’unico a scendere sotto il tetto di 2’19”, che nella sua sessione ha preceduto Dario Capitanio (BVM Racing), autore della sua migliore prestazione di quest’anno. Quarto e quinto responso, rispettivamente per il canadese Luke Chudleigh (Tech 1 Racing) e l’inglese Ben Barnicoat (Fortec Motorsports).

Nel gruppo A, subito alle spalle di Isaakyan, si è confermato il francese Simon Gachet (Arta Engineering). Terzo tempo per il nuovo arrivo Raoul Owens, con la vettura del Mark Burdett Motorsport, che ha preceduto nell’ordine Sebastien Morris (Fortec Motorsports) e Alessio Rovera (Cram Motorsport), i quali hanno completato la top 5.

“Quando ho fatto il miglior tempo, sapevo di avere ancora del margine e ho spinto di più, migliorandomi ulteriormente. - ha commentato Nyck de Vries - Posso dire di essere veramente soddisfatto”.

Meno felice era Leclerc, che nonostante la sua buona prestazione ha confidato di non essere particolarmente contento di come sono andate le cose. Tutto regolare invece per Isaakyan, che una volta di più, a dispetto dei suoi 16 anni, ha dimostrato di avere piede e testa.

Da segnalare una sola bandiera rossa, nel corso della seconda sessione, causata dalla vettura ferma del brasiliano Thiago Vivacqua (Fortec Motorsports). Pietro Fittipaldi, nipote del due volte iridato di F.1 Emerson, al suo debutto con la MGR Motorsport ha chiuso 11° nel gruppo A.

Domani, la prima delle due gare di 25’ più un giro scatterà alle ore 11.15, con la diretta in web-streaming sul sito internet www.renaultsportitalia.it. Gara 2 si disputerà invece domenica, con il via alle ore 10.30.



Qualifiche Gruppo A (top 5): 1. De Vries (Koiranen GP) 2’18”041; 2. Leclerc (Fortec Motorsports) 2’18”930; 3. Capitanio (BVM Racing) 2’19”188; 4. Chudleigh (Tech 1 Racing) 2’19”378; 5. Barnicoat (Fortec Motorsports) 2’19”418.

Qualifiche Gruppo B (top 5): 1. Isaakyan (JD Motorsport) 2’19”022; 2. Gachet (Arta Engineering) 2’19”517; 3. Owens (Mark Burdett Motorsport) 2’19”880; 4. Morris (Fortec Motorsports) 2’19”889; 5. Rovera (Cram Motorsport) 2’19”955.

Campionato (top 5): 1. Nyck de Vries NDL (Koiranen GP) 130; 2. Matevos Isaakyan RUS (JD Motorsport) 68; 3. George Russell GBR (Koiranen GP) 65; 4. Simon Gachet FRA (Arta Engineering) 62; 5. Charles Leclerc MC (Fortec Motorsports) 50.